Lo stile grunge-chic di mamma Keira Knightley

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Che dire di Keira Knightley?
Non è una che fa proprio tanta simpatia, ma a noi piace comunque perché ha uno stile diverso da tutte le altre. Quindi copiamola.

Chi è costei?
Fortunata protagonista del film Pirati dei Caraibi al fianco di Orlando Bloom e Johnny Depp.
Testimonial della campagna di Chanel in cui interpreta una super gnocca che si imbatte in un super gnocco, lo seduce e poi scappa in moto tutta inguainata in una tuta di pelle bianca…’na matta insomma!
Protagonista di tante commedie romantiche che ci hanno fatto sognare quasi sempre al fianco di uomini strafighi e sempre magra come un chiodo e con lo sguardo un po’ da gatta morta che un po’ inquieta noi donne della porta accanto.

Sì ok, possiamo odiarla e siamo tutte d’accordo!

Ma, c’è un ma…in questi mesi è in attesa del suo primo bambino… si è sposata poco tempo fa con il suo fidanzato storico…è innamorata…è felice…è finalmente anche un po’ ingrassata.
E che cavolo, vedi Keira che se mangi un po’ di più ti torna pure il sorriso?

Detto questo, occupiamoci del suo look premaman perché ci sono davvero degli spunti interessanti da prendere in considerazione!

Il primo outfit che vi propongo, che tra l’altro è il mio preferito in assoluto, vede come capo principale una salopette di jeans!
Sì è vero che tante volte vi ho detto che è una roba super anni 80 e che non dona alle donne con panza…ma dimenticate tutto, resettate e fidatevi di me!
Questo è l’anno del grande ritorno della salopette, meglio se oversize e pure un bel po’ sdrucita e sfilacciata!
Io non sono incinta, ma non ho resistito e ne ho comprate due.
Trovo che sia perfetta per il pancino che inizia a spuntare e anche per quelli già abbastanza evidenti! Anche Scarlett ne ha indossata una quando era in attesa qualche mese fa e le sue immagini hanno fatto il giro del web. E che fai, non la copi?
Abbinatela ad una maglietta semplice sotto e ad un cappotto molto maschile oversize. Indossate scarpe da tennis Adidas Stan Smith, ultima moda del momento, o le classiche intramontabili Converse…o quelle che vi piacciono di più.
Sulla scelta delle sneaker giusta, però, vi rimando al recente post di Justine che ci ha fatto capire quanto ci amiamo anche nella diversità! Per la cronaca…io sono una da Stan Smith!

Keira Knightley

Secondo outfit interessante e sempre molto casual prevede jeans skinny e maglione oversize, un classico insomma che va sempre bene con il pancione.
Il mio consiglio è di abbinare in questo caso come fa Keira un bel cappottino che poi credo sia lo stesso della foto precedente. Insomma questo modello non deve mancare nel vostro guardaroba anche se quasi certamente non riuscirete a chiuderlo davanti! Ecchisenefrega!?
Ai piedi dei semplici ankle boots comodi e super trendy, uno sciarpone al collo, magari anche in tartan tanto caldo e via!

2483572B00000578-0-image-m-121_1420732153216

Terzo outfit un po’ più chic.
Un abitino leggero e corto che scende giù senza segnare i punti critici!
Mi piace perché è semplice, nero (e il nero “sfina!”), ma ha una piccola fantasia di fiorellini bianchi e rosa che lo rende romantico e un po’ retrò.
Se potete, indossate i tacchi anche con il pancione. Noterete che fanno davvero la differenza in certi casi!

Keira-Knightley-Vogue-31Oct14-Rex_b_426x639

Altro outfit che mi piace molto e che vi consiglio è questo abito in stile anni 20, di seta bianca, molto femminile e chiccosissimo!
Penserete che difficilmente troverete un’occasione per indossarlo trattandosi di un abito lungo, ma attenzione, non è un vero e propio abito da sera.
Comprate qualcosa di molto simile, con i bottoncini davanti (comodo anche dopo il parto tra l’altro!) e abbinatelo ad un paio di scarpe basse e ad un cappotto lungo.
E a proposito di scarpe vi prego di soffermarvi sulle décolleté dorate che indossa Keira in questa foto…vabè, io le amo alla follia!

1414628732127_Image_galleryImage_LONDON_UNITED_KINGDOM_OCT

Infine un outfit che vi dico già non dona a tutte, quindi occhio!
Il cosiddetto “abito a palandrana”, cioè a trapezio che cade giù largo stringendo solo un po’ all’altezza del seno. No, non sta bene alle super panze, né a chi ha preso un po’ troppi chili durante la gravidanza.
L’effetto boa è dietro l’angolo e non fidatevi di chi vi dice che questo è proprio l’abito giusto per voi perché la pancia resta nascosta. No, la pancia si vede eccome…e questo vestito non le rende giustizia.
A Keira ovviamente dona, ma è evidente che lei di chili ne ha presi davvero pochi (la odio!).
Perciò se siete minute e smilze, ma con il pancino (beate voi!) potete indossarlo senza problemi…se no saltate questo paragrafo!

Keira-Knightley-maternity-fashion

Beh? Qual è il vostro outfit preferito?
Ma soprattutto, la odiamo un po’ meno?
Ma sì dai Keira, incinta ci piaci, ma non fare che poi torni magra e antipatica come prima eh…

Photocredit:
www.parentdish.co.uk
www.nowmagazine.co.uk/
www.vogue.co.uk
www.dailymail.co.uk
honeymods.com
www.celebitchy.com

Unisciti alla discussione

12 commenti

  1. Io Keira la amavo già anche prima (quanto erano giusti i look in begin again???) e ora ancora di più! Ovviamente il fatto che è magra e bellissima pura da incinta non mi va tanto giù ma come si fa a non ammirararla???

  2. Io la adoro da sempre, davvero…. adoro il suo stile… e la salopette l’ho sempre portata, ne ho diverse, ne vado pazza! 😉

  3. Ecco, la salopette, questa grande nemica.
    Ora io ho il problema culone vassoiato (si quel tipo di sedere alla Nicky Minaji, Jennifer Lopez, Kim Kardashian ma reale, quindi dotato di cellulite), se mi metto la salopette vedi che le bretelle riescono a poggiare sulla schiena solo quando arrivano alle spalle.
    Che faccio? La prendo? E se poi sembro più Gloria di Madagascar?

    1. A parte che Gloria di Madagascar è una strafiga… io la salopette la prenderei e me ne fregherei di tutto e di tutti! L’importante è che tu ti senta bella bellissima…e sono certa che lo sei!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *