Ex libris: Buon viaggio, piccolino!

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

buon viaggio piccolino! - beatrice alemagna (topipittori)Buongiorno a tutti, miei cari!
Torno dopo una latitanza giustificata (lavoro, lavoro, lavoro) e lo faccio con una pila di libri sorridenti, che attendono solo di essere sfogliati in queste fredde serate invernali.

Oramai da qualche tempo, sul mio comodino (sì, tra le matrioske e i micro alberelli innevati) giace un libro a dir poco poetico. Ho deciso di posizionarlo in prossimità dei miei sogni da quanto ho avuto la fortuna di incontrarlo e di comprendere all’istante la portata della sua magia. Mi sono detta: forse li renderà più belli e in effetti, a ripensarci, notti fa ho sognato di cavalcare – al rallenty, ça va sans dire – un fantastico cavallo bianco. Non voglio sapere cosa rappresenti per Freud il cavallo bianco, lasciatemi sguazzare nella mia ingenuità. No, no, neanche il pensiero di Jung m’interessa…

Ritornando a bomba, la delizia in questione è Buon viaggio, piccolino! di Beatrice Alemagna per Topipittori, un libro essenziale e fieramente dedito alla microbellezza del particolare e alla vastità del colore.
Ve ne renderete conto da soli: questo piccolo tesoro profuma di quell’eccitazione tutta bambina che anticipa il momento della nanna, quando è ora di fare la valigia e di partire verso il mondo dei sogni e del riposo.
Come la più chirurgica delle madeleine, mi ha ricordato il concitato rito della preparazione di ogni mia notte da infante, le generose coperte rimboccate sul testolino pieno di capelli, il dentino caduto da lasciare sotto il cuscino e la voce di una favola che sia faceva via via più evanescente.
buon-viaggio-piccolino-5Ve lo consiglio per tornare a rivivere quel bellissimo momento di sospensione dal giorno ma anche perché vi troverete di fronte a un racconto sulla bellezza della notte che sopraggiunge, con i suoi cieli infiniti che traboccano di stelle e con il misterioso incedere dei sogni e della fantasia. Perché è così che capita: spenta la luce di ogni cameretta, ogni piccolino si libera dalle costrizioni del giorno e vive il suo personalissimo viaggio con la fantasia. Lui, libero e solo, eroe di un esercito di giocattoli che si animano, esploratore dei reconditi spazi del suo inconscio e del suo sconfinato pensiero.buon-viaggio-piccolino-8Presa dal flusso emotivo di queste pagine meravigliosamente illustrate, ho deciso di stilare una piccola lista di auguri notturni a tutti i piccolini che gravitano da queste parti… Eccoli qui, potete farglieli pervenire, per favore?
buon-viaggio-piccolino-2 buon-viaggio-piccolino-3 buon-viaggio-piccolino-4 buon-viaggio-piccolino-6 buon-viaggio-piccolino-7 buon-viaggio-piccolino-9 buon viaggio piccolino! - beatrice alemagna (topipittori)Che sia una splendida giornata per tutti voi e che i sogni della notte vi ispirino imprese mirabolanti.
Tutte da realizzare alla luce del sole.

Camilla
Zelda was a writer

Unisciti alla discussione

5 commenti

  1. Avevo un buono sconto su Amazon e mi hai convinto ad acquistarlo…sono Zelda dipendente in questi giorni!!

  2. noi lo leggevamo l’anno scorso ogni sera. La pagina più bella non saprei.. tutte bellissime ma gli occhi assonnati quando arriva l’ora di partire, quelli sono proprio gli occhi di un picco sognatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *