Ti cucino un piatto fico

Eccomi qui, sono tornata!
Quanto è durata questa estate? Poco e niente per me, ma sono felicissima anche così. Ho un sacco di cose che mi frullano per la testa…e come sapete io amo i frullatori!

Ho detto a Ju che per quest’anno mi piacerebbe proporvi non una semplice ricetta al mese, ma un ingrediente del mese. 
Allora iniziamo subito.

Settembre

Ditemi, c’è un frutto più straordinario del FICO?
Ha la forma di una goccia, è verde brillante oppure nero-viola-lilla fuori. Dentro ha la polpa rossa come un rubino piena di minuscoli semini che scriocchiolano sotto i denti.
È dolce, morbido e avvolgente.
Io lo amo, si è capito?

Oggi vi voglio proporre qualche idea per utilizzarlo in cucina in modo facile e veloce, anche se il massimo della vita per me è dividerlo a metà e mangiare la polpa a morsi, o meglio succhiarla.
Se, però, volete portare a tavola i fichi in maniera più elegante di questa perché forse i vostri commensali non amano mangiare come dei trogloditi come me, ecco qualche ricettina per voi.

Per la prima colazione vi suggerisco questa torta deliziosa con i fichi e le mandorle.
Io l’ho preparata in uno stampo che trovo molto originale perché permette di cuocere l’impasto già a fette! Divertente no?
Questa torta ha la consistenza di una ciambella e può essere un’ottima merenda per i vostri bambini ora che ricomincia la scuola.
A proposito, come siete messe? Mio figlio non è per niente convinto…come ogni anno d’altronde!

torta fichi e mandorle

Passiamo ad un antipasto finger food.
Questi crostini sono la fine del mondo soprattutto se come me amate il gorgonzola.
Se preferite un gusto più delicato, però, potete utilizzare un formaggio spalmabile più leggero come il caprino per esempio.
Io nella ricetta utilizzo la confettura di fichi, ma voi sostituitela con dei fichi freschi.

crostini zola e fichi

Alternativa al crostino è la classica focaccia bianca con prosciutto crudo e fichi.
Non vi do la ricetta perché è davvero facile. In pratica tagliate a metà una bella porzione di focaccia e la farcite con un filo di olio, prosciutto e fichi tagliati a metà (anche con la buccia). Scaldatela leggermente in forno e… non aggiungo altro!

Infine una ricetta molto attuale e super cool.
Avete mai sentito parlare di chia pudding?
I semi di chia sono minuscoli e neri e sono pieni di antiossidanti…cioè fanno strabene ad un sacco di cose.
Un mio consiglio: comprateli e metteteli un po’ ovunque.

chia pudding fichi

Credit: www.beauticate.com

Io li preparo come un dolce e devo dirvi che questo chia pudding mi ha un po’ cambiato la vita.
Mi spiego. Avete voglia di mangiare qualcosa di sfizioso e goloso?
Bene, mettete un cucchiaio di semi di chia in un bicchiere di latte di cocco o mandorla (o latte normale, però anche no… che tristezza!), aggiungete un cucchiaino di miele o zucchero di canna e aspettate un attimo.
Questi semini si gonfiano assorbendo il liquido e rilasciano una sostanza gelatinosa. In poco tempo avrete un ottimo budino da mangiare.
E adesso arrivano i fichi!
Per rendere più goloso il vostro chia pudding, aggiungete dei fichi, delle lamelle di mandorle e del miele. Poi ditemi se non è la fine del mondo…ed è anche light!

Allora che ne dite?
State già uscendo a comprare un bel sacchetto di fichi freschi?

Buon appetito care.
Ciao estate e benvenuto settembre!

About giorgia

Gemelli ascendente bilancia. Non è colpa mia se l'astrologia mi ha fatto complicata! Faccio strane smorfie quando sono assorta nei mi ...

One thought on “Ti cucino un piatto fico

  1. Mara

    Ieri mentre li raccoglievamo nel nostro giardino, mio figlio mi chiedeva una “ricetta da fare insieme” e io che di cucina ne so tanto quanto di fisica quantistica ho fatto scena muta., ma stasera mi riscatto e faccio la figura della mamma che ne sa, non una sola ricetta, ben 3! Graziegraziegrazie! PS: ok, i i fichi non sono un problema, ma… i semi di chia dove li recupero?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *