Sta succedendo davvero.

Ero già felice del fatto di non essermi stufata.
Labile, mi devo ricordare di combattere i miei colpi di testa e la mia insicurezza a giorni alterni.
E invece.
Invece la Pearl la indosso sempre.
Sono riuscita a riorganizzare il parco borse: se mi serve enorme ho lo zaino/borsa, altrimenti tracolla tonda.

Tracolla Peral FunkyMama Collection

E poi ci sono le amiche.
Un fatto è l’affetto: il supporto, le critiche e i consigli.
Un altro è vedere che effettivamente usano la tua borsa nella vita di tutti i giorni.
E’ raro vedere Camilla senza la Pearl.

Due donne con esigenze e gusti completamente diversi. Bingo.

Grazie mamma.
Come vi avevo già raccontato ormai più di un anno fa, la tracolla tonda nasce ispirata da una vecchia borsa di mia mamma, probabilmente degli anni ’70, che le rubavo sempre e che abbiamo perso tra un trasloco e l’altro.

Non la stessa, certo. Un po’ perché non ce la ricordavamo nei particolari e poi perché ho potuto lavorare sulle dimensioni.

ATTENZIONE: l’apparenza inganna.
E’ molto più capiente di quanto si possa pensare.
Ci ho impiegato moltissimo tempo a pensare alle sue misure. Ho sempre avuto problemi con le borse piccole: devo uscire sempre con i fazzoletti, il rossetto, il portafoglio ma anche il ricarica batteria dello smartphone.
Ci ho ficcato spesso dentro il maglioncino di turno ché come scrivo sempre: ho le scalmane.

E i biglietti da visita.
E le caramelle.
E gli occhiali.

E poi è l’unica tracolla che quando la apri ti viene da ridere perché all’interno ha una targhetta in pelle con scritto …ZZI MIEI.

zzi-miei-interno-Pearl

Pearl è l’unica tracolla tonda con all’interno la scritta …zzi miei.
Foto by Camilla zelda was a writer

Quindi? Perché scrivere un post su un prodotto di cui ho già ampiamente parlato?
Perché ho raggiunto un obbiettivo spettacolare. Almeno per me, importantissimo!

La quantità di borse vendute è aumentata e di conseguenza anche il numero di prodotti da far produrre, che tradotto significa che:

a partire da oggi la Pearl costa meno.
Da 195 a 175 euro.
Puoi comprarla –> QUI

Me lo ero promesso sin dall’inizio.
Produrre piccoli quantitativi costa di più, ora posso vendere la mia tracolla del cuore a meno e saltello di gioia senza sosta.

Grazie perché tutto questo lo devo a chi ci ha creduto,  mi ha supportato e indossato.

About justine

La Funky Mama bassa, perennemente spettinata e con la manicure distrutta dal progetto d.i.y. del giorno. Mamma di Leone e Lilou, comp ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *