Perchè Sanremo è Sanremo!

Parappappapapà, Parappappapapà, Parappappapapapapaaaaa, papapà! Dite un po’, a quanti di voi si è accapponata la pelle ad ascoltare questo jingle? Per poi regolarmente piazzarsi davanti la TV e sorbirsi vallette, cantanti, abiti, fiori, Mike e Pippo? Sanremo è Sanremo, non ce n’è, inutile nascondersi dietro ad un dito, anche se ti fa schifo un quarto d’ora lo vedi per forza. Quest’anno ce lo stiamo seguendo tutto con la troupe di #mammeasanremo, (e la nostra tag #funkysanremo)ammettiamo pure che se non ci fosse Twitter non spenderemmo tutte ste sere della nostra vita davanti al palco dell’Ariston…eppure, eppure questo festival sta piacendo! Incredibile vero? La sensazione è che davvero al musica sia tornata in primo piano ed i cantanti in gara sono, in primo luogo tutti “giovani”, in secondo luogo si presentano con delle sonorità contemporanee adatte a chi davvero compra i dischi o scarica da ITunes e non è cosa da poco! I vecchi dinosauri li hanno hanno lasciati come ospiti speciali, le vecchie glorie per dei perfetti “momenti balera” nei quali non ti schifi affatto a cantare “Felicità” ed affini, anzi! Mandi a quel paese ogni sorta di remora intellettualoide (perchè fa figo) e tiri fuori l’anima nazional popolare che c’è in te, e meno male, siam cresciuti con il Ballo del Qua, Qua ragazzi.

Franca_ottanta_lefunkymamas

Ed in questo Sanremo ci sono anche stati dei momenti davvero inusuali e potenti, vedi Antony and the Johnsons con un monologo stupendo sull’anima femminile, la Dea ed ogni sorta di risurrezione dello spirito delle donne, a mia suocera invece mancano moltissimo i ricchi premi e cotillon delle scorse edizioni, i fiori e le paliettes, la scenografia con l’orchestra in primo piano etc, etc, (Mike, Pippo) ma non posso non biasimarla eh no! Lei all’Ariston c’è stata negli anni d’oro, decenni prima dei talent show ed ha lavorato con la Nazionale Cantanti, ha tonnellate e tonnellate di aneddoti incredibili di quel dì nel quale i dischi erano ancora in vinile, al massimo le musicassette e forse i Cd.

“Ma cosa leggi lì sul telefono?” – “Niente Franca, è Twitter”

Per la serie: Something has Changed

riccardo fogli_franca_lefunkymamas

La Franca e Riccardo Fogli. Il signore con la sigaretta è Sergio.

Aneddoto: “Franca cerca di convincere Fogli ad andare in Tv, durante una cena. Entra Sergio e li trova a confabulare fitto, fitto: “E chi sarebbe quest’imbecille con il quale stai parlando?” “Aehmmm, Sergio, l’imbecille è il Sig. Riccardo Fogli” “Ah” “Eh”

franca_pizzeria_lauzi

Eh vabbè, quando ho visto la faccia di Zucchero in questa foto stentavo a crederlo. La Franca mi ha detto che è stata scattata subito dopo il Sanremo del quale Fornaciari è arrivato penultimo con “Donne“. Fornaciari ne ha ben donde di sorridere così, perchè poi ha fatto il botto. Sarà stata la Franca (dadadà in cerca di guaiiii)???

Gigi d'alessio_Franca_lefunkymamas

I tempi vanno avanti e come un pop up compare sulle scene D’Alessio, credo all’epoca non ancora seguito da qualche stilista. “Franca, ma com’è il Gigi Nazionale” ” Bah mi ricordo che era una ragazzo di un’educazione e di una gentilezza estreme, chi l’avrebbe detto che sarebbe diventato così famoso!”

Delon_Franca_lefunkymamas

Visto che non ho prove provate del bacio a Morandi, vi propongo Alain!

“Alain, ora che ti ho toccato, posso anche morire!”

“No Francà! Vivre, vivre”

“Va bene Alain, non ti preoccupare, guarda che scherzo!

Insomma, Sanremo è Sanremo. Fazio e Littizzetto vanno storti alla Franca che sognerebbe sul palco Fiorello, onestamente lo spero tanto anche io, e magari un ritorno di gloria con i ricchi premi e cotillon di cui sopra (“Che ne dici di Giletti?” “No dai Franca, Giletti non mi piace!“)

Onestamente credo siano finiti i tempi dei fasti, per sempre. Questo Sanremo vince per quella sorta di low profile che alla Rai fa tanto bene e quella presa di coscienza che le sonorità, le idee ed il modo di fare show è totalmente cambiati. Per assurdo sono i giovani in gara che, per la maggior parte, si sono presentati con le canzoni più “vecchie”, poverini, nessuno aveva predetto loro che a Sanremo quest’anno si sarebbero presentati dei big, giovani come loro, ma decisamente più bravi!

Il grande punto nero è la classifica provvisoria. Qualsiasi cosa accada il b(u)ono Silvestri deve piazzarsi almento tra i primi tre.

SmileRiot!

About Le Funky Mamas

Siamo due donne, due madri e due amiche. In questo piccolo spazio vogliamo condividere tante piccole o grandi storie, abbiamo la presu ...

7 thoughts on “Perchè Sanremo è Sanremo!

  1. Pingback: » Ancora #mammeasanremo: è già un successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *