Funky Fashion Tips: le modelle degli anni ’90. Che cosa è cambiato?

Che cosa è cambiato? TUTTO.

Super-models

Naomi, Christy, Jasmine, Stephany

Il mondo della moda non assomiglia nemmeno lontanamente a quello che era venti o trent’anni fa. Alcuni dei fondatori di una delle più grandi industrie mondiali se ne sono andati, più o meno tragicamente, e quelli che ancora sono lì, se ne stanno dietro alle quinte. Questo ha di certo influenzato molto quello che è la moda e quello che siamo noi, ma non possiamo dare la colpa solo a queste assenze.

La “colpa” sta in una mentalità che è cambiata, in questa crisi che ci ha cambiati e ci sta cambiando profondamente, nelle donne che sono cambiate, nel nostro non essere più capaci di essere leggere, nelle nostre paure, centuplicate da questi tempi così poco rassicuranti.

Gianni Versace's girls in the nineties.

Gianni Versace’s girls in the nineties.

Negli anni ’90 le modelle erano protagoniste. Erano loro ad essere sulle pagine delle riviste di gossip. Erano le loro foto ad essere appese al muro di sughero della mia camera, accanto al poster di Tom Cruise. E nessuno, o quasi, ha mai criticato la loro magrezza. Perché adesso si fa? Perché non sono i pochi chili di carne che ci fanno paura davvero. Sono i chili, pesanti, pesantissimi, della tristezza. E le modelle di questi anni, molto spesso, trasmettono questo.

Mi chiedo ancora: perché? Perché non farle sorridere queste modelle? Perché la felicità non è tendenza? Perché è quello che è adesso la moda: un insieme di mood (perché in quanto a stile c’è davvero poco da inventare ancora) che parlano attraverso ambientazioni, espressioni, luci. Ben poco attraverso i vestiti.

Vi ricordate le modelle di Versace? File di stangone (non crediate che siano state meno magre delle modelle che appaiono oggi sulle copertine delle riviste) vestite di pailettes colorate (o di niente) e sensualità.

Ci facevano desiderare quei vestiti impossibili, che è la prima regola per un abito riuscito. Ci facevano sognare (e polemizzare molto, molto meno).

Paola-Maria-Fashion

About Paola Maria

Sono nata a Milano, dove ho vissuto fino ai miei 30 anni. Da qualche anno mi godo gli spazi delle colline del Monferrato dove ho ritrov ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *