Luglio, lettera d’amore ad un Verbascum

Verbascum densiflorum - photo credits: http://www.panoramio.com/photo/24164263

Verbascum densiflorum – photo credits: http://www.panoramio.com/photo/24164263

I Verbascum sono folgoranti. Sì, è la parola giusta per definirli. Certo, si danno da fare per essere notati e ci riescono perfettamente: le grandi foglie argentate si aprono a cascata per lasciare che le centinaia di piccoli fiori color del sole si elevino fino quasi a toccarlo. Da lontano sembrano totem solitari nelle bordure che costeggiano strade assolate ed è solo quando ci si avvicina che si capisce quanto poco banali sono.

In un giardino possono ricoprire ruoli importanti: piantati in massa creano scorci di grande effetto e possono dare vita ad un vero e proprio labirinto naturale dove i bambini possono nascondersi. Inseriti in solitaria in una bordura mista creano il movimento che serve per darle armonia.

Verbascum densiflorum - photo credits: http://www.garten.cz/foto/cz/6485/

Verbascum densiflorum – photo credits: http://www.garten.cz/foto/cz/6485/

Con le salvie viola a grandi foglie il Verbascum sta d’incanto: sono forse una delle immagini più belle di ogni estate. Ma sono belli sempre, anche nelle curve dei giardini più tortuosi, come se dicessero: “Venite, abbiamo fiori in abbondanza. Uno per ciascuno”.

About Paola Maria

Sono nata a Milano, dove ho vissuto fino ai miei 30 anni. Da qualche anno mi godo gli spazi delle colline del Monferrato dove ho ritrov ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *