Inifluencer per Lemuria. Ininfluencer per davvero.

lemuria-header

Influencer è una parola vuota. Quando ho deciso di stampare le felpe non voleva essere una polemica o un prendere le distanze.
Anzi. L’esatto contrario.
Rende invece omaggio a chi si espone per influenzare quello in cui crede.
E no. Non si rivolge solo alle web star.

Sul web

Influencer è un mestiere? No. E’ l’aggettivo di un mestiere. Ci sono persone che si sono create un lavoro che rientra tra le nuove professioni di comunicazione. Questo significa che di lavoro gestiscono una community, contenuti, relazioni commerciali, creatività, pubbliche relazioni e altro. Da sole o collaborando con altre persone.

Fuori dal web.

Ci sono persone che per personalità ti influenzano ogni giorno. Parlo della scrittrice che si cela dietro al romanzo che ti ha cambiato la vita ma anche di quell’amica che chiami ogni qualvolta ti ritrovi da Sephora per capire cosa comprare.
Parlo di quella mamma davanti a scuola che ti ha suggerito quel negozio nel quale ti sei fiondata il giorno dopo.
Parlo di donne come te, come me.

lemuria

tuta mucca trasformabile Lemuria. Per capire come si può indossare clicca QUI

E’ da un po’ che ci penso. E maledizione se invece di pensare passassi subito all’azione…
Invece, visto che c’è chi parla meno e fa, Lemuria ci è arrivata prima.

Ci sono donne con una gran voce sul web che piacciono ma ci si ispira ogni giorno a donne che non hanno per forza un account sui social network.
Bisogna essere comunque pratici, bisogna anche vendere.

Lemuria però ha carattere. Ne ha talmente tanto da poter andare dritto al punto: tu mi piaci. Vorrei vederti con il prodotto e sapere perché ti piace.
Poi però ci penso io. Non ho bisogno dei tuoi canali, se non ne hai non importa.

lemuria-tuta-mucca

Nasce così la newsletter di Lemuria nella quale presentano le loro donne ideali, quelle che secondo loro rispecchiano i loro valori. (Mi trovate nella loro newsletter cliccando QUI)

VALORI REALI.
Non quelle frase di mood create ad hoc dal reparto marketing in base alle tendenze del momento.
Susanna Gioia: una donna nata tra i tessuti che dopo varie esperienza importanti decidere di seguire le sue regole.
Produce così da anni Lemuria, internamente, con tracciabilità del prodotto al 100%. In Italia. E lo fa proponendo collezioni innovative. Multifunzione, un abito che diventa altri abiti. Forme che si riformano a seconda di chi indossa.
Riconoscibili tra mille in un mondo in cui tutto somiglia ad altro, anche perché già stato fatto.

Sono grata che abbiano chiesto a me cosa ne penso. E non perché ho un blog. Non perché ho instagram. Ma perché dopo uno scambio di punti vista, ci siamo trovate. Perché guardo a lei come a chi fa e fa bene. Perché le dobbiamo tutti tanto nell’era del non va bene niente. C’è chi fa. Insomma. C’è chi fa.
Ed è l’atto più rivoluzionario del momento.

lemuria-cow

LEMURIA
per iscrivervi alla news letter, per comprare, per curiosare andate — QUI
Per seguire su Facebook –> QUI

About justine

La Funky Mama bassa, perennemente spettinata e con la manicure distrutta dal progetto d.i.y. del giorno. Mamma di Leone e Lilou, comp ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *