Una soddisfazione via l’altra. Grazie!

Organizzazione sarà la parola chiave dei prossimi giorni.

Ero molto convinta del percorso intrapreso ma sono un toro: avevo preventivato molto più tempo per arrivare a quello che sto vivendo oggi.

Insomma: non ero/non sono pronta.

La pensatrice. Foto du zeldawasawriter.com

Ma non sono sola, ci sono Gaia e Camilla come sempre, più di sempre.
E altri professionisti che ci credono più di me, ma è un classico della mia mente che funziona a   – se non vedo, non credo -.

Eppure sono qui a scrivere con le orecchie basse. Ho cercato di mettermi dall’altra parte dello schermo: non si capisce nulla.

Solo condivisioni social dei prodotti nuovi finiti prima ancora di scriverci un post: ma non lavoravo esattamente al contrario?
Non sono nata professionalmente raccontando cose?

Ma poi, non facevo borse?
Perché gli orecchini? Stanno arrivando magliette, ve l’ho detto? No, non ve l’ho detto.

…E non condividere troppo del negozio sui tuoi canali che magari annoi.
Però non puoi mica comunicare le novità e i codici sconto solo agli iscritti della newsletter, e dai!
E tante altre cose che i social guru insegnano ma che credo siano molto più facili quando le strategie le devi solo pensare.

I colori della Pearl nuova mi fanno impazzire. E’ senza logo sul tondo, arriva assieme a una targhetta in pelle logata. Sempre …zzimiei all’interno, sempre la mia borsa del cuore.
In vendita: QUI


Insomma, volevo dirvi che se negli ultimi mesi vi sembra di non capirci niente, avete solo ragione!

Intanto partiamo con una spiegazione: non sono un brand moda, non ambisco a diventarlo e non ho mai pensato di fare solo borse.

Quindi in realtà la confusione percepita è data dal fatto che stiamo sperimentando nuove cose: dagli accessori all’abbigliamento.

Gli orecchini sono stati un faro nella notte di quello che vorrei rispecchiasse la nostra personalità: leggera, semplice seppur appariscente e con il dettaglio che è l’esaltazione della grandezza delle piccole cose.

E ci scusiamo per le tempistiche. Stiamo provando a fare di tutto un po’ e quando un qualcosa va fortissimo, come quasi tutti i prodotti arrivati il mese scorso e spariti in un batter di ciglia, non è cosa facile per noi riassortire in velocità.

Tornano presto con qualche novità… Ancora disponibili alcuni cuori rossi —> QUI

Perché lavoriamo con le persone.
In Italia.
Senza processi industriali.
Con tempi umani che sono quelli che vogliamo vivere senza se e senza ma.

Lunedì arriva un caricone INinfluencer!
Come, cosa, in che senso, in che colori?
Non vedo l’ora di svelarvi tutto, tutto, tutto.

Le funky mamas negozio

 

About justine

La Funky Mama bassa, perennemente spettinata e con la manicure distrutta dal progetto d.i.y. del giorno. Mamma di Leone e Lilou, comp ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *