…invece è solo disordine.

le foto in questo post sono state scattate da Camilla zeldawasawriter.com

Scrivo poco ultimamente.
Avrei tantissime cose da dire ma appena mi siedo dietro la tastiera mi viene un blocco.
La confusione è tanta e mi rendo conto che i pensieri si mischiano.
Non ho il tempo di riordinarli, quindi o scrivo di pancia come oggi oppure nulla.

Penso spesso a questo articolo scritto da Alessandra Ortenzi su Bilanciamo.it, lo potete leggere QUI.

Quello che Alessandra non sa, visto che dal 27 Maggio ad oggi non ho trovato un minuto per scriverle, è che ha scoperchiato il mio vaso di pandora…

“Osservando il suo blog e il suo profilo, ciò che può sembrare disordine, è un’ordinata serie di frasi ed elementi geniali! ”
…  Il paragrafo a me dedicato si chiude poi così: “Un estro senza eguali distribuito con ordine meditato.”

Grazie Alessandra ma è solo disordine. Al momento.

Non so come spiegarvelo perché non so spiegarmelo: non ci sto male ma non ci sto bene.
Cerco di osservarmi da fuori: secondo me non si intravede nemmeno l’un percento di quello che mi sta succedendo.

Dopo sei mesi di pensieri e incontri, ora so esattamente dove voglio andare.
So anche il come ma non ho tempo.

Suona pazzesco ma al momento devo lavorare per avere tempo.

Pensare ad una nuova direzione, come arrivarci, con chi… Sono stati mesi interminabili. Per questo, mi sono regalata la Pearl bianca. La trovate in vendita QUI.

Nel mentre, chiudo cerchi e piango tanto (poca tristezza, tanta emozione).

Ho iniziato a chiudere capitoli della mia sfera professionale per guardare al futuro, da lì mi sono ritrovata in un effetto domino senza fine.
Ma quanti cerchi avevo attorno?
Forse più che cerchi, sfere.

E allora mi sono data una priorità, devo mettere tutti i punti necessari e preparare un’ambiente sereno ad accogliere questo qui e ora in pieno fermento.

Significa anche scrivere pochi post, non pubblicare su Instagram, dimenticarsi di Facebook.
Devo riordinare quel disordine che sembra meditato di cui ha scritto Alessandra, perché ho meditato e ho trovato disordine.

Ho grandi di cose da fare nel prossimo futuro e un Happy Problem da risolvere durante l’estate.
Se sarò un pochino meno presente non vi dimenticherete di me, vero?

ps. Cosa intendo per Happy Problem? Spero riuscire a scrivervelo presto <3

About justine

La Funky Mama bassa, perennemente spettinata e con la manicure distrutta dal progetto d.i.y. del giorno. Mamma di Leone e Lilou, comp ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *