Il giardino di Paola: Settembre, lettera d’amore ad una dalia

Dahlia "Bali"  credits: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dahlia.%22Bali%22.7399.jpg#globalusage

Dahlia “Bali”
credits: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dahlia.%22Bali%22.7399.jpg#globalusage

Le dalie sono fiori un po’ volubili, amano terreni freschi e non troppo asciutti, leggeri e friabili. Non sopportano temperature troppo rigide e marciscono facilmente. Per questo i loro bulbi vanno prelevati dal terreno ai primi freddi, trattati con un fungicida e conservati in un luogo asciutto e fresco.

(…)

Ma questa non era una lettera d’amore? Certo, lo è. Ed ora vi spiego perché le dalie sono fiori di cui ci si innamora perdutamente.

Dahlia "Apple Blossom" credits: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Collarette_Dahlia_-_%22Apple_Blossom%22_cultivar.jpg

Dahlia “Apple Blossom”
credits: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Collarette_Dahlia_-_%22Apple_Blossom%22_cultivar.jpg

Non solo hanno il sapore antico dei vecchi cortili, ma ne hanno anche il profumo, l’aspetto, i colori. Non solo sono splendide nelle bordure miste, affiancate alle fioriture di fine estate di anemoni giapponesi, aster e persicarie, ma rendono preziosa anche una striscia di terra di cui sono gli unici “abitanti”. Non solo esistono in una multitudine di colori, ma i loro fiori passano dalla corolla semplice a otto petali a quelle splendide manifestazioni della natura che sono i pompon.

Dahlia "Doxy", nel giardino botanico reale di Madrid. credits: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dahlia_'Doxy'.jpg

Dahlia “Doxy”, nel giardino botanico reale di Madrid.
credits: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dahlia_’Doxy’.jpg

A volte è della semplice, pura bellezza che ci si deve innamorare, senza pensare a quanto potrebbe essere difficile prendersene cura. “La bellezza salverà il mondo”, così disse Dostoevskji e così la penso fermamente, lucidamente, anche io.

Paola-Maria-banner-lettere

About Paola Maria

Sono nata a Milano, dove ho vissuto fino ai miei 30 anni. Da qualche anno mi godo gli spazi delle colline del Monferrato dove ho ritrov ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *