CineBeauty versione Natale.

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin

Sì il Natale è alle porte, nel senso che tra pochissimo bussa e quel che è fatto…è fatto! Che siate o meno vittime del sentimentalismo natalizio più sfrenato oppure viviate in una sorta di cinismo anti- natalizio, con i bambini che girano per casa travolgendo alberi di Natale e cantando improbabili canzoni da asilo…non avete molto scampo.

Se Natale deve essere però che sia rilassante, caldo e un po’ epicureo. Poteva quindi mancare il cinema? Certo che no, sia fuori di casa sia tra le rassicuranti (rassicuranti? Ok, a volte è più rassicurante il cinema da sole a mezzanotte) mura domestiche. Vi consiglio due Christmas Movie, ma attenzione! Non si tratta di film di Natale che parlano di Babbo Natale, renne, cene, pranzi e ogni altro luogo comune di questa serie “nevosa”. Sono, invece, due film che vi riporteranno (forse) all’infanzia o che, comunque, saranno portatori sani di buonumore.

Un’ultima avvertenza, sono film vintage molto vintage e per questo motivo piaceranno soprattutto alle mamme.

Il-cowboy-con-il-velo-da-sposa

Il primo Christmas Movie è Un cowboy con il velo da sposa (The Parent Trap). E’ un film Disney del 1961 ma più che altro è parte integrante dell’infanzia di tutte noi. E’ la storia di due gemelle separate da piccole e che, tredicenni, si incontrano per caso in un campeggio estivo e programmano uno scambio-trappola per far re-innamorare i rispettivi genitori (lieto fine). Divertente, colorato, cocooning.

a-piedi-nudi-nel-parco

Il secondo film di Natale senza Babbo Natale, è A piedi nudi nel parco. Non ha bisogno di molte presentazioni: Jane Fonda e Robert Redford (entrambi all’apice di forma e splendore) sono una coppia di neosposi in cui lei è passionale/impulsiva/irrazionale e lui è saggio/ razionale/ponderato (un grande classico della vita).

La cornice è una New York invernale, questo movie è un cult di cui innamorarsi ogni volta un po’ di più. Ancor meglio se visto sotto al piumone, con una cioccolata fumante e il gelo lasciato fuori dalla porta.

A piedi nudi nel parco- Redford Fonda

Consigli beauty questa volta sono vintage, ispirati ai riti di bellezza degli anni Sessanta:

• Un bagno caldo – Il classico bagno di schiuma, con un sapone naturale e dalla fragranza antica e talcata. L’Erbolario Ombra di Tiglio è il prodotto che fa per noi, Versato nell’acqua calda, fa una schiuma profumatissima e voluttuosa. Perfetto e rétro.

Ombra di tiglio

• I capelli con i bigodini – Durante il bagno perchè non regalarsi cotonature degne della Jane Fonda d’oro oppure riccioli adolescenti? Per ottenere capelli lisci ma voluminosi, bastano pochi bigodini grandi, invece per i boccoli si possono applicare bigodini (meglio se colorati, per divertirsi di più) di media dimensione .

Unghie laccate –  La manicure? Sempre al calduccio nella vasca! Lo smalto vintage in questo caso o è rosso classico oppure è rosato baby. Bellissimo il nuovo rosso Maybelline 

Candy Apple (numero 15)

smalto rosso

• Un fisico tonico come Jane – Qualche tempo dopo A piedi nudi nel parco, Jane sarebbe diventata la pioniera dell’aerobica. Gustatevi questo estratto da un suo video più che vintage, mettetevi body e scaldamuscoli e…datevi da fare. Anche in vista del dopo-Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *