Agosto, non ti conosco: all’Elba ci vado prima.

Chi mi legge da un po’ sa che ho un’idea tutta mia di lusso e vacanze.
Raramente mi troverete al mare in Agosto.

Ero così prima di avere figli e la mia convinzione dopo la maternità è diventata solo più forte e decisa.
Ho bisogno di pace, quiete, tranquillità.

Ma ho anche bisogno di trovare una destinazione facile e che renda felici tutti.
L’isola d’Elba ha tutte le caratteristiche per essere una vacanza da sogno per tutti.

Tralasciando che ci rimarrà per sempre nel cuore come la prima volta al mare di Lou, i più difficili da accontentare rimaniamo comunque Steve ed io.

Che il mare sì, ma non siamo tipi da spiaggia.
Che le vacanze sì, ma non sappiamo stare senza far nulla.

E credo che questi aspetti si trasmettano, perché anche Leo non riesce a stare in spiaggia a oltranza. Anche con i racchettoni. Anche con la palla. Anche con mille palette.
E qui, l’Elba corre in supporto senza doversi sforzare in alcun modo grazie al suo Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

E poi c’è solo l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda le attività da svolgere assieme: dal trekking alle mountain bike, dagli asini ai cavalli passando per i corsi di vela e kayak.

Basta selezionare i percorsi in base alle difficoltà per poter godere di una palestra all’aria aperta con quel fascino selvaggio che colpisce forte ma allo stesso tempo fruibile a tutte le età.

E questo è per noi, Funky Famiglia, l’aspetto che più ci piace dell’isola.

Aggiungiamoci che è facilmente raggiungibile e che il clima è totalmente dalla parte dell’Isola:
da Aprile a Ottobre è sempre magica.

Esattamente quel che intendo quando parlo di vacanze di lusso: un posto raggiungibile, dove poter scegliere un periodo senza folla e avere la scelta su cosa fare senza limitarsi

Sono anni che scegliamo il mare a Maggio o a settembre.
Certo ora che Leo frequenta la scuola primaria, ci ritroviamo limitati nelle date, ma un weekend lungo è portata di mano e la settimana appena dopo la chiusura delle scuole all’isola d’Elba rimane una scelta intelligente sotto più punti di vista.
Perché se è vero che non è ancora affollata e quindi paradisiaca, è pure vero che costa meno dell’andarci ad Agosto e anche questo, non è da sottovalutare, siamo d’accordo?

Vi saluto col magone da Milano, guardando le foto che abbiamo scattato sull’isola appese al muro, sentendo addosso il profumo di mare e il sole addosso.

E voi che aspettate, siete già stati all’Elba?

Qualsiasi cosa vi serva sapere la trovate su VisItElba
sito –> QUI
facebook –> QUI
instagram–> QUI
twitter –> QUI

About justine

La Funky Mama bassa, perennemente spettinata e con la manicure distrutta dal progetto d.i.y. del giorno. Mamma di Leone e Lilou, comp ...

One thought on “Agosto, non ti conosco: all’Elba ci vado prima.

  1. elisasottoilcielo@blogspot.it

    Utilissimo il tuo post, Justine…Soprattutto mi è stato di supporto alla mia radicata convinzione che il mare è splendido e fa bene all’umore ma solo se vissuto nei momenti in cui c’è poca folla, quando non devi fare a gara per conquistare un posto in spoaggia, quando il vicino non ti alita (quasi) sulla spalla e quando l’acqua non sembra una piscina affollata…che orrore e che stress. Come te, anch’io ho bisogno di silenzio, almeno ogni tanto, di pace, di poter sentire il suono del vento e del mare…Grazie per il post e grazie per tutti i riferimenti, tornerò con piacere a trovarti…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *